venerdì 4 aprile 2008

IL VERO MADE IN ITALY

Il team Cavalieri Retailing ha incontrato Sergio Meschi, imprenditore ed ideatore del marchio Edizione Limitata.
L'iniziativa è una grande rivoluzione per il mondo del made in Italy e per la valorizzazione del patrimonio artigianale italiano di alta gamma.


Il nome riporta all’idea dell’esclusività e dell’unicità, il logo è essenziale ma elegante e raffinato. Ma cos’è Edizione Limitata? E cosa ha portato alla nascita di questo progetto?

Edizione Limitata (EL) è un nuovo brand del lusso, ma non solo. EL va al di là del mero marchio, è piuttosto l’incarnazione di una filosofia i cui assiomi sono la difesa del made in Italy, dell’ artigianato italiano d’altissima qualità, un’accurata scelta delle materie prime e l’attenzione maniacale al dettaglio e ai desideri del cliente.

L’idea è nata dopo un’attenta analisi del mercato dei beni di lusso e dei suoi prodotti. Ne è emerso che tutti i grandi brand propongono prodotti che non rispecchiano l’alta qualità del made in Italy puntando invece sui grandi volumi di vendita tramite operazioni di marketing e pubblicità dal costo elevato.

Quello che propone Edizione Limitata sono le migliori produzioni artigianali di aziende già affermate nel proprio settore di competenza, e il costo di questi prodotti deriva solamente dall’alta qualità delle materie prime e dalla loro lavorazione artigianale e non dai costi di marketing e distribuzione. Altra caratteristica distintiva di Edizione Limitata è quella di proporre i prodotti in serie limitate e “su misura” soddisfacendo così i desideri di ogni cliente.


Il progetto prevede quindi una collaborazione con alcuni artigiani italiani. Ma secondo quali criteri vengono scelte le aziende da inserire in Edizione Limitata?


Le aziende che vengono selezionate sono già affermate da tempo nel loro mercato e lavorano salvaguardando la qualità della produzione. Gli artigiani di Edizione Limitata non seguono il corso frenetico della moda, prediligendo invece la cura per il prodotto e la ricerca dell’eleganza che non tramonta mai. I loro prodotti sono quindi “fatti per durare” perché sono qualitativamente eccellenti e non seguono i trend di una stagione. La base di partenza della produzione è una selezione accurata delle materie prime che poi vengono lavorate secondo delle tecniche del tutto innovative, come nel caso di Anonimo e Visconti, aziende che non hanno certo bisogno di presentazioni.


Sembra che Edizione Limitata sia quasi un “ritorno al passato”, è realmente così?


Se per “ritorno al passato” s’intende la ricerca della qualità e della diversificazione del prodotto, allora Edizione Limitata è a tutti gli effetti un “ritorno al passato”.

Nel mercato del lusso si registra una radicale trasformazione riguardo il concetto del lusso: non è più tutto ciò che ha un prezzo proibitivo, né tanto meno tutto ciò che ha come fine quello di stupire e attirare l’attenzione. Il lusso tende a coincidere con quello che è diverso ma tradizionale, quello che in pochi possono avere ma dove questa esclusività non è data dal prezzo, ma dalla voglia di sentirsi in un ambiente familiare e non estraneo.

Edizione Limita oggi riesce a soddisfare tutte queste esigenze e per questo diciamo che rappresenta “un’avanguardia” nel mondo del lusso.


Quali strategie si sono scelte di seguire per la veicolazione dei prodotti di Edizione Limitata?


Le strategie adottate per veicolare il marchio e i prodotti sono diverse. Punto di partenza sono gli oggetti in serie limitata mirati per un particolare target di clientela, coinvolgibile più con eventi mirati che con i normali canali distributivi.

Abbiamo scelto di identificare alcuni partner sul territorio nazionale per allestire presso alcuni punti strategici - quali beauty farm, gallerie d’arte, gallery shop – dei corner con i prodotti di Edizione Limitata. Abbiamo inoltre deciso di partecipare a “Scrigno dei tesori d’Italia” che è, tra tutte le manifestazioni incentrate sul lusso, quella che più si addice maggiormente alla nostra filosofia.

Un’altra iniziativa prevede l’organizzazione da parte di opion leader di incontri con persone interessate a conoscere la nostra filosofia e i nostri prodotti presso luoghi quali salotti privati, gallerie d’arte e case d’asta.

Per quanto riguarda l’estero stiamo individuando le nazioni dove poter aprire dei punti vendita monomarca che diventino punto di riferimento del made in Italy di alta qualità. Guardiamo con attenzione soprattutto il mercato dell’est Europa e del Far East senza però voler mirare a quel target abituato all’eccesso e al superfluo che spesso rappresenta il cliente medio per le aziende del lusso italiane.


Si è parlato del punto di partenza , ma qual è il punto d’arrivo di Edizione Limitata?


Il futuro di EL prevede l’allargamento del range di prodotti mediante l’ingresso di nuove aziende che rappresentano lo standard qualitativo richiesto dal brand.

Vorremmo poi trasformare Edizione Limitata in una holding dell’alta qualità in grado di poter partecipare con quote azionarie alcune aziende che hanno un livello di eccellenza di prodotti ma che, a causa di problemi economici e di mancanza di management, spesso non riescono a farsi conoscere fuori dal loro territorio ed addirittura rischiano di chiudere con una grandissima perdita di patrimonio per il made in Italy.

Sito Web: www.el-edizionelimitata.it

.

Nessun commento: