lunedì 8 giugno 2009

PAVIMENTI SOPRAELEVATI AL LINGOTTO DI TORINO

Il complesso del Lingotto (500.000 mq complessivi) fu costruito negli anni venti per ospitare gli stabilimenti Fiat e divenne subito la più grande fabbrica europea destinata alla produzione di serie, oltre che una realtà economica di indubbia importanza per Torino e per l’Italia intera.

Negli anni novanta, grazie al progetto di riconversione a centro polifunzionale realizzato dall’Architetto Renzo Piano, il complesso del Lingotto si ripropone come simbolo della Torino del futuro.

Tra gli elementi che contraddistinguono l’esterno del nuovo Lingotto, la Bolla è una sala riunioni molto speciale, sospesa su una delle corti, per controbilanciare la pista di atterraggio per elicotteri. Al suo interno è stato posato un pavimento sopraelevato Intec della linea Floor: pannello in conglomerato di legno ignifugato e finitura in laminato binobilitato.


Che cos'è un Pavimento Tecnico Sopraelevato (PTS)?

Si tratta di un sistema di pavimentazione composto da elementi modulari (pannelli) poggianti senza fissaggio su una struttura di sostegno di una certa altezza rispetto all'estradosso del solaio, in modo da ottenere sotto la superficie di calpestio un'intercapedine (vano tecnico) per alloggiare servizi ed impianti. Intec annovera un'ampia gamma di sistemi di sopraelevazione, tra cui anche due linee di sua produzione esclusiva, una per interni MONOINTEC“ e una per esterni GRINTEC“.

La INTEC Spa è oggi riconosciuta come una delle realtà tra le più rilevanti e dinamiche del settore dei pavimenti sopraelevati. Fondata nel 1990 su iniziativa di imprenditori da tempo attivi nel settore pavimenti e rivestimenti, oggi INTEC è leader in Italia e presente in oltre 50 paesi in tutto il mondo con soluzioni tecniche di sopraelevazione di sua esclusiva concezione. Fiori all'occhiello dell'azienda sono soprattutto due prodotti: MONOINTEC, il pavimento sopraelevato per interni ad assorbimento acqua 0 e GRINTEC, il primo pavimento sopraelevato per esterni in ceramica.

La logica dell'innovazione tecnologica

La filosofia che ha guidato Intec ai vertici del settore dei pavimenti sopraelevati è semplice ma efficace. Valorizzare questo innovativo sistema di pavimentazione come componente architettonico a elevate prestazioni e alta qualità estetica, per soddisfare i progettisti più esigenti e far più bello e funzionale ogni ambiente.

Sotto il segno della Qualità

4 linee di produzione gestite da centrali computerizzate e oltre 400.000 metri quadri prodotti ogni anno. Una creatività progettuale in continua evoluzione, fondata su una lunga esperienza nel campo delle pavimentazioni e dei rivestimenti. La qualità però si costruisce giorno dopo giorno. Quando viene riconosciuta, si apre una nuova sfida nei confronti del mercato: Clienti e progettisti richiedono uno standard qualitativo costante ed elevato, si aspettano soluzioni innovative, pretendono risposte su misura alle loro esigenze. Questa è la sfida di ogni giorno, anche per i leader.

Per maggiori informazioni www.intecsopraelevati.com

Iscriviti al social network: pavimenti-sopraelevati.ning.com

Il Blog: pavimenti-sopraelevati

Nessun commento: