martedì 29 dicembre 2009

SCIE CHIMICHE IN CIELO? LE BUFALE DEL NOSTRO SECOLO

Aerei di lusso o boeing business jet accusati di irrorare agenti chimici per arrecare danni all'umanità?
E' l'ultima trovata di gruppi di fanatici che usano (o abusano?) la rete per diffondere - complici del loro anonimato - ipotesi fantasiose e drammatiche. Ma per fortuna c'è un giornalista che li "sbufala": si chiama Paolo Attivissimo e un gruppo di scienziati: il CICAP.


In rete circolano da anni i racconti più assurdi: uno di questi (ne avrete sentito parlare) riguarda l'affermazione che le scie di condensa dai vapori lasciati dagli aerei al loro normale passaggio siano scie chimiche lanciate da ignoti malfattori per arrecare danno all'umanità :-) .

Si tratta ovviamente di manie di persecuzione: individui pensano che queste scie siano un complotto ai loro danni per avvelenarli, apposta!

Ma come nascono queste leggende e perché certi individui ci cascano? E come possiamo difenderci dalle bufale che leggiamo in rete?

Come possiamo difenderci dai deliri di coloro che spacciano per veri complotti inesistenti? Basta osservare con cura i blog e i siti di questi individui: sono ANONIMI. Questi signori non si firmano mai.

Una qualsiasi testata che si rispetti (giornale, web, blog) deve infatti presentarsi con nomi, cognomi e indirizzi di edizione. E citare le fonti delle notizie. In caso contrario ... preparatevi alla "puzza di bufala" :-)

Che questi blog siano scritti da individui deliranti, affetti probabilmente da disturbi ossessivi (e pericolosi) lo dimostrano le liste di proscrizione che loro stessi pubblicano su blog anonimi - http://bit.ly/4whtGl

Sta di fatto che stilare una lista di proscrizione non lo si vedeva fare dai tempi del regime nazista... una triste vicenda. Nonostante possiamo dire di essere in ottima compagnia, visto che i nomi dei nostri redattori sono insieme a grandi personaggi e studiosi del calibro di Umberto Eco, Mario Tozzi (primo ricercatore del CNR), il giornalista scientifico Piero Angela, e molti altri.

Qualcuno potrebbe dunque pensare che accusare rimanendo nell'anonimato sia cosa da vigliacchi. Noi preferiamo invece credere che questi individui non sappiano realmente quello che stanno facendo e siano solo malati da disturbo ossessivo-compulsivo.

Secondo il DSM-IV che in psichiatria misura questo disturbo, chi ne è affetto possiede qualcuno dei seguenti sintomi:

- Pensieri, dubbi, immagini o impulsi ricorrenti e persistenti che affliggono l'individuo e che da questo vengono percepite come invasive e inappropriate
- paura ossessiva delle malattie

Attenzione: Se le ossessioni venissero ritenute reali, allora si cadrebbe nel campo della schizofrenia (cfr. "disturbo schizotipico di personalità" che, a volte, è connesso col Disturbo Ossessivo Compulsivo).

Un articolo recente dalla nota agenzia internazionale Reuters afferma le stesse cose e spiega come nascono questi "IMBROGLI" ad opera di individui senza scrupoli e con probabili turbe mentali.

C'è poi un altro motivo che potrebbe spingere queste persone: manie di protagonismo (cercano di presentarsi a trasmissioni TV) e la vendita di libri e DVD per trarne profitto.

Consultate anche il sito di Paolo Attivissimo, autentico smascheratore di bufale come queste:
http://sciechimicheinfo.blogspot.com
http://attivissimo.blogspot.com/2007/02/scie-chimiche.html


ARTICOLI CORRELATI


La notizia delle "pericolose" scie chimiche, che circola almeno dal 1990 e su Internet da alcuni anni in siti (la maggiorparte anonimi) si caratterizza come una nevrosi complottista, anche se ci sono e...
Riscontro: 100%

Si chiamano teorie del complotto, e ne sono affetti, più o meno consapevolmente decine di individui che anche in Italia sono convinti che esita una cospirazione planetaria (o addirittura extraterrestre...
Riscontro: 100%

Oggi, in previsione di una data che, per ragioni editoriali, hanno pensato di collocare dopo il dicembre 2012 (così si vendono più copie) vedrete sulle bancarelle e in alcune librerie libri che parlano...
Riscontro: 100%

Maghi, cartomanti, sciachimisti, complottisti... tremate! Ci siamo! E' finalmente online l'atteso Programma dell'XI Convegno nazionale del CICAP, anche noto come il "Convegno dei 20 anni".
Riscontro: 100%

Probabilmente avrete sentito parlare delle famigerate scie chimiche, la leggenda metropolitana che gira su Internet da diversi anni e della quale Gravità Zero - testata di divulgazione scientifica - pa...
Riscontro: 100%

Nessun commento: