domenica 24 ottobre 2010

PRIMI SU GOOGLE CON LA SCIENZA E IL MADE IN ITALY


Ci sono modi e modi per scalare le classifiche di Google: "essere primi su google", da cui abbiamo appreso la notizia ce ne da una dimostrazione. Modi condivisi con quelli di Karen Nybert specialista della missione STS124 che qui vediamo in assenza di peso sulla Stazione Spaziale Internazionale osservare la Terra

"Lusso" non vuol dire solo prezzi alti ed esclusività, ma può invece voler dire alta qualità artigianale.

Quelli di Gravità Zero si sono inventati un gioco (in realtà più di uno) per avvicinare i giovani alla scienza prendendo spunto dalla qualità prodotta da una azienda artigianale torinese che produce... prodotti di elevata qualità e che li esporta in tutto il mondo.

Se cercate su Google con il termine "divulgazione scientifica" la loro testata (che poi è un blog di appena due anni di vita) è al primo posto.

Come anche sono al primo posto nelle classifiche Wikio e tra i primi 100 blog assoluti per la classifica BlogBabel.

Non male per un blog che parla di scienza (mica di calcio o veline :-).

Cosa staranno preparando ora, a Torino, codesti della redazione di divulgazione scientifica Gravità Zero? Si tratta di un prodotto... per palati di lusso!

Il primo che indovina o che lascerà il commento più divertente o fantasioso riceverà un premio!








Nessun commento: